di Lauradenu

Finalmente, a proposito di liberalismo, diritti
civili, laicità e lotta per l'affermazione dei diritti lgbt, da sempre in prima linea. Rivedo in giro, con gioia e speranza, i pionieri di certe battaglie. Marco Pannella e Emma Bonino. Persone che ho conosciuto e frequentato personalmente negli anni 80, durante la mia militanza nel Partito Radicale, che iniziò mentre imperavano le proteste contro il nucleare. All'epoca davvero gli unici, a mio parere, a rappresentare una voce libera, indipendente, in uno stato che già delineava un futuro di forte regressione politica, sociale ed economica. A parte qualche comprensibile scivolata, Marco ed Emma hanno lottato affannosamente per denunciare fatti e misfatti di un sistema politico corrotto e dedito ai profitti personali, all'uso scandaloso del potere. Tanto che censurati dallo stesso mondo politico al quale hanno regalato, soprattutto negli anni 70 e 80, aperture legislative e sociali importantissime. Pensiamo alle leggi sul divorzio, sull'aborto, alle battaglie per garantire il diritto di laicità dello stato. Alla difesa dei diritti umani e civili. Soli a urlare contro il potere Vaticano che da sempre ha condizionato le politiche sociali di questo paese. Soprattutto quelle anti-democratiche e di totale chiusura al cambiamento e alla libertà. Ma questa è un'altra storia....
Negli ultimi 20 anni, vittime dell'oscurantismo politico e dei media, già allora era chiara la direzione verso un'informazione manipolata, una non informazione. L'Italia per molti anni non ha saputo riconoscere in loro, significative armi per riportare l'attenzione sui temi sociali e la tutela delle "diversità". Spero, ma non credo fino in fondo, che a loro venga riservato un trattamento degno dei Leader che rappresentano. Magari anche da chi da anni, si è schierato col le politiche di regime, che nei loro programmi politici, non avranno di certola difesa e la tutela dei cittadini che abitano questo oramai scellerato paese. Coloro che schiacceranno il diritto alla democrazia, per tutti. La vera democrazia, e non quella di chi dispone di noi democraticamente. Marco ed Emma, enorme sostegno e colonne di un progetto politico che questo paese ha assassinato.
Infondo noi, Italiani, meritiamo il posto dove siamo finiti....
In bocca al lupo a Marco Pannella ed Emma Bonino.

0 commenti:

Posta un commento

I commenti anonimi sono sottoposti a moderazione. E' vietato inserire link cliccabili.
Anonymous comments are moderated and it's forbidden to insert clickable links.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *