.

La Chiesa Cattolica, il Popolo della Libertà, la Lega Nord, l’UDC, l’API, i Popolari del Partito Democratico vogliono una legge che nega valore alla volontà dei cittadini e ai loro testamenti biologici: è questo il messaggio che l’UAAR lancia online con lo spot Prima che sia troppo tardi.
E prima che sia troppo tardi, prima che l’ennesima calendarizzazione parlamentare del ddl Calabrò si possa concludere con la sua conversione in legge, l’UAAR invita tutti coloro che non sono d’accordo:
- A visionare e diffondere lo spot:
http://vimeo.com/uaar/primachesiatroppotardi
  (dal canale UAAR su Vimeo)
http://youtu.be/hmpFjrFfsJQ 
(dal canale UAAR su YouTube)
 - A manifestare la propria contrarietà alle forze parlamentari. I link seguenti permettono di inviare messaggi ai capigruppo di Camera e Senato. Verrà proposto l’invio del seguente testo, liberamente modificabile: “Voglio essere libero di scegliere. No alla legge Calabrò”.       
Camera dei deputati:

Capogruppo Futuro e Libertà

Capogruppo Iniziativa Responsabile

Capogruppo Italia dei Valori

Capogruppo Lega Nord

Capogruppo Partito Democratico

Capogruppo Popolo della Libertà

Capogruppo UDC

Capogruppo Gruppo Misto
(*) Unione degli atei e degli agnostici razionalisti


 

0 commenti:

Posta un commento

I commenti anonimi sono sottoposti a moderazione. E' vietato inserire link cliccabili.
Anonymous comments are moderated and it's forbidden to insert clickable links.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *