Torno con emozione al sequencing e al mixer audio dopo oltre vent'anni. Lo faccio con un tributo a Jean Marc Cerrone. Producer, songwriter, composer e drummer francese. Tra i pionieri dell'ectro-pop-dance tra gli anni '70 e '80, insieme tra gli altri, a Giorgio Moroder, Pete Bellotte, Patrick Cowley, Kraftwerk, Gino Soccio, Harold Faltermeyer..... Anni in cui si afferma l'uso dei suoni di sintesi (sintetizzatore, moog e drum machine), ideali per creare sonorità mai ascoltate prima di allora, e adattissime per esplodere nei dance-clubs di tutto il mondo.

Supernature è una top-hit del 1977. L'ho scelta proprio per le caratteristiche musicali sopra citate ma anche perchè la ritengo la sua produzione più interessante e riuscita nel panorama electro-dance di quegli anni. Questa è una short version, nell'attesa che l'avventura continui, semmai non nel contesto di questo blog. Good listening!

P.S.Se ne consiglia l'ascolto con cuffie/auricolari o casse acustiche.



.

2 commenti:

  1. Non è il mio "genere" ma ho gradito la cosa :-) Un abbraccio
    Darianna

    RispondiElimina
  2. Lo sò bene cara, è una mia vecchia ma sempre viva passione di gioventù. Ho lavorato in radio e clubs per anni, fino ad una scelta specifica e mai accolta. Di lì in poi mi è stato impedito di continuare. Il resto è storia! :-)
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina

I commenti anonimi sono sottoposti a moderazione. E' vietato inserire link cliccabili.
Anonymous comments are moderated and it's forbidden to insert clickable links.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *